Contributo per smaltimento di manufatti contenenti amianto

La Regione Veneto, con delibera di Giunta n. 2878 del 28/12/2012 ha previsto la concessione e l’erogazione di agevolazioni economiche a favore di quei privati cittadini che intendono effettuare interventi per la rimozione e lo smaltimento di manufatti contenenti amianto.

Data:
04 Marzo 2019
Immagine non trovata

Il finanziamento ammonta a complessivi € 240.000,00 i quali verranno erogati attraverso la ditta E.T.R.A. Spa, individuata dalla Regione Veneto come “soggetto attuatore” del finanziamento e sono indirizzati ai Comuni di Bassano del Grappa, Cittadella, Fontaniva, Mestrino, Rosà, Rubano e Vigodarzere.
A Vigodarzere sono stati assegnati € 24.690,86 IVA inclusa.

L’Etra spa con nota pervenuta il 9.2.2017 prot.n. 1551 ha comunicato che la Regione Veneto ha concesso una ulteriore proroga del finanziamento per gli interventi di microraccolta amianto (DGRV 2878/28.12.2012).
Chi ha amianto da smaltire può ancora eseguire i lavori ma dovrà rispettare la scadenza ultima ed improrogabile del 15 maggio 2017 al fine di permettere agli uffici del comune ed a Etra spa di istruire le pratiche per la liquidazione del contributo.

Le richieste di contributo, debitamente rendicontate (con allegata fattura, formulario rifiuti e ricevuta bonifico bancario) dovranno essere presentate entro il 15 maggio 2017 all’Ufficio Protocollo del Comune.