NUOVE DISPOSIZIONI PER L'ATTRIBUZIONE DEL COGNOME ALLE FIGLIE E AI FIGLI

Data di pubblicazione:
28 Giugno 2022
NUOVE DISPOSIZIONI PER L'ATTRIBUZIONE DEL COGNOME ALLE FIGLIE E AI FIGLI

La Corte Costituzionale ha dichiarato l’illegittimità dell’attribuzione automatica del solo cognome paterno ai figli e alle figlie (sentenza n. 131 del 27.04.2022), stabilendo che il cognome del/la figlio/a deve comporsi con i cognomi dei genitori (paterno + materno o materno + paterno), nell’ordine deciso dagli stessi, salva la possibilità che, di comune accordo, i genitori attribuiscano soltanto il cognome di uno dei due.

 

In mancanza di accordo è necessario l’intervento del giudice.

 

E’ previsto un intervento del legislatore per normare alcuni effetti derivanti dalla sentenza, quindi la necessità che i/le figli/e degli stessi genitori abbiano lo stesso cognome, come anche la necessità di evitare il meccanismo di moltiplicazione dei cognomi col procedere delle generazioni.

 

 

Per informazioni

Stato civile tel. 0498888315/350

Ultimo aggiornamento

Mercoledi 27 Luglio 2022