INDAGINE MULTISCOPO SULLE FAMIGLIE: ASPETTI DELLA VITA QUOTIDIANA 2024

Data di pubblicazione:
24 Gennaio 2024
INDAGINE MULTISCOPO SULLE FAMIGLIE: ASPETTI DELLA VITA QUOTIDIANA 2024

A partire dal mese di gennaio 2024, l’Istat condurrà l’Indagine Multiscopo sulle Famiglie: “Aspetti della Vita Quotidiana” (AVQ), che studia le abitudini dei cittadini nell’impiego del tempo libero, le condizioni di salute, la partecipazione sociale e politica, l’uso delle tecnologie informatiche e altro, nonché il grado di soddisfazione per il funzionamento dei servizi erogati dalla Pubblica Amministrazione.

L’indagine ospita, inoltre, il modulo sull’uso delle tecnologie della comunicazione e dell’informazione da parte delle famiglie e degli individui, armonizzato a livello europeo e disciplinato dal Regolamento 2019/1700.

Chi risponde

L’indagine è eseguita su un campione di 28 famiglie nel nostro Comune, estratte casualmente da una lista di famiglie residenti al 1° gennaio 2023, da parte di ISTAT (Istituto Nazionale di Statistica)

Sono intervistati tutti gli individui appartenenti alle famiglie rientranti nel campione. Se uno di essi è assente o impegnato, nel caso di intervista somministrata da un intervistatore, si chiede un appuntamento entro l’arco di tempo previsto per la rilevazione; se questo non fosse proprio possibile le risposte possono essere fornite da un altro familiare che risponde al posto della persona assente.

Alcuni giorni prima dell’intervista viene inviata alle famiglie estratte nel campione una lettera a firma del Presidente dell’Istat in cui viene presentata l’indagine.

Qual è il periodo di rilevazione

La raccolta dei dati avrà inizio dal 15 gennaio al 25 febbraio 2024, in questo periodo le famiglie possono collegarsi e compilare in autonomia il questionario web.

Dal 26 febbraio all'8 di aprile 2024 tutte le famiglie che non avranno compilato il questionario on line saranno contattate da un rilevatore comunale per l'intervista faccia a faccia.

Obbligo di risposta

L'obbligo di risposta per questa rilevazione è sancito dall'art.7 del decreto legislativo n. 322/1989 e dal D.P.R. 11 luglio 2023 di approvazione del Programma statistico nazionale 2020-2022 - Aggiornamento 2022 e dall'allegato elenco delle rilevazioni che comportano l'obbligo di risposta per i soggetti privati. L'elenco in vigore delle indagini con obbligo di risposta per i soggetti privati è consultabile sul sito internet del Sistan.

Categorie particolari di dati personali (dati di natura sensibile)

L'obbligo di risposta non riguarda, in ogni caso, i quesiti di natura sensibile (categorie particolari di dati personali - art.9 Regolamento UE 2016/679), ai quali gli intervistati potranno decidere se rispondere o meno. Sono di natura sensibile i quesiti presenti nelle sezioni 7,8,9,10 e 12 del questionario individuale A, nelle sezioni 7 e 21 ed i quesiti 23.2, 23.3, 23.4, e 23.5 del questionario individuale B.

Diffusione dei dati: i dati saranno diffusi dall’Istat esclusivamente in forma aggregata, in modo tale che non sia possibile risalire alle persone che li forniscono o a cui si riferiscono, assicurando così la massima riservatezza agli interessati.

Info e contatti

L’assistenza alla compilazione del questionario è completamente gratuita.

Per informazioni o supporto:

- numero verde gratuito ISTAT 800188082, attivo tutti i giorni compresi dal lunedì al sabato dalle dalle 9.00 alle 21.00;

- email: avq@istat.it

- responsabile comunale dell’indagine sig.ra Monica Stortolani

Piazza Vittorio Bachelet n. 5, tel. n. 0498888350, SARA’ ATTIVO DAL 26 FEBBRAIO, con i seguenti orari:

LUNEDÌ-MARTEDÌ-GIOVEDÌ-VENERDÌ DALLE 8.30 ALLE 12.30

Informazioni sul sito internet dell’Istat https://www.istat.it/it/archivio/91926

Ultimo aggiornamento

Mercoledi 24 Gennaio 2024