Con nota dell'Ulss 6 Dipartimento di Prevenzione del 05/06/2020 prot. 77312, avente per oggetto "Piano Nazionale di Prevenzione, Sorveglianza e risposta alle Arbovirosi (PNA) 2020-2025, gli inteventi adulticidi non sono previsti o giustificati, ovvero riservati solo in particolari situazioni (casi di West Nile accertati dalla stessa Ulss nel territorio) o dopo che la Polizia Locale abbia constatato che nelle aree limitrofe a quella da trattare, i cittadini nelle proprie aree abbiamo effettuato azioni preventive alla diffusione delle zanzare (larvicida e comportamenti già riportate nella specifica ordinanza) e solo con elevata densità delle stesse.
La stessa Ulss ribadisce che è impossibile ridurre a zero le zanzare, ma invita tutti ad adottare tutti gli accorgimenti necessari per ridurre tale fastidio (uso di repellenti cutanei).
 
Si ricorda che rimane in essere il calendario già pubblicato con il trattamento larvicida previsto mensilmente.
 

Ultimo aggiornamento

Martedi 28 Luglio 2020