Approvato il protocollo per l'erogazione di fondi per l'anno scolastico 2020/21

Fondi per le istituzioni scolastiche da impegare nella manutenzione e nel funzionamento degli edifici

Data:
24 Novembre 2020
Immagine non trovata

EROGAZIONE FONDI SCOLASTICI ANNO 2020/21

 

Il comune e l’Istituo Comprensivo Statale di Vigodarzere hanno approvato e sottoscritto il protocollo d’intesa relativo all’erogazione dei fondi  scolastici per l’anno 2020/21.

In tal senso, l’Ammnistrzione Comunale intende affiancare le istituzioni scolastiche locali nell’azione educativa e didattica, garantendo il diritto allo studio, pari opportunità d’accesso e risorse adeguate allo svolgimento delle attività.

Nello specifico le risorse comunali saranno impiegate per la manutenzione ed il funzionamento degli edifici (riscaldamento, illuminazione, telefono, acqua, arredo e attrezzature), nonché per la verifica della messa a norma di questi ultimi.

Le spese di funzionamento comprendono l’acquisto di:

- materiale didattico;

- materiale di facile consumo;

- materiali finalizzati alla prevenzione dal rischio di contagio;

- spese per assicurare il diritto allo studio (attività integrative, progetti di miglioramento e servizi scolastici integrativi).

Sono numerose le iniziative sostenute dal Comune per favorire l’integrazione degli alunni a rischio di dispersione scolastica, tra cui le attività di mediazione linguistica, percorsi di educazione (alla cittadinanza, alla convivenza, alla salute e all’affettività), progetti di sostegno psicopedagogico/ didattico e percorsi di orientamento scolastico.

 

“Le risorse stanziate dal Comune ammontano a €45.000” – ha spiegato il Sindaco Zordan – “che saranno impiegate per migliorare i servizi funzionali alla didattica a distanza, qualora le lezioni fossero sospese. Si tratta di una somma considerevole, ma è necessario sostenere e tutelare l’istruzione.”

 

L’Amministrazione Comunale, su richiesta dell’Istituto Comprensivo, anticiperà il 75% dell’importo, mentre il saldo sarà liquidato dopo aver ricevuto la documentazione necessaria.

Nel caso di minori spese sostenute, il Comune provvederà ad aggiungerle a quelle dell’anno successivo.

 

“Abbiamo dato tutto il supporto possibile alle istituzioni scolastiche locali, specialmente in questo periodo di emergenza,” – ha affermato l’Assessore alle Politiche Sociali, Monica Cesaro – “fornendo i materiali necessari alla prevenzione dei contagi, supportando il miglioramento della didattica a distanza e facendo ripartire il Piedibus, di cui i bambini sono entusiasti

Ultimo aggiornamento

Mercoledi 23 Dicembre 2020