Variazioni ai costi del servizio di refezione scolastica

Incremento dovuto alle spese connesse all'emergenza Covid 19, interamente coperto dal Comune di Vigodarzere

Data:
18 Dicembre 2020
Immagine non trovata

INCREMENTO NEI COSTI DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA

 

Il servizio di ristorazione scolastica, svolto dalla ditta “Euroristorazione”, ha ripreso a funzionare dal 12 ottobre 2020, dopo aver subito una sospensione dovuta allo stop delle lezioni a partire dal mese di marzo.

La ditta ha di recente reso nota all’Amministrazione Comunale la necessità di apportare degli incrementi al costo del servizio. Tali aumenti sono dovuti ai costi relativi alle misure anti-contagio per l’emergenza Covid-19, tra cui gli oneri di sanificazione, l’introduzione di presidi sanitari e l’intensificazione delle pulizie.

La somma aggiuntiva è stata quantificata dall’azienda in €0.22 per ciascun pasto erogato. Dopo un’attenta analisi, l’Amministrazione Comunale ha ritenuto opportuno assumere interamente a proprio carico tale aumento, determinando un costo complessivo di €4,80 da corrispondere alla ditta concessionaria.

 

“D’accordo con l’Assessorato alle Politiche Sociali,” – spiega il Sindaco Adolfo Zordan – “abbiamo ravvisato l’opportunità di farci carico dei costi aggiuntivi, al fine di dare un supporto alle famiglie assicurando il rispetto dei fattori anti rischio di contagio. L’importo a carico delle famiglie ammonta in media a €3.60, uno dei più bassi tra i Comuni limitrofi.”

 

A tal proposito, il Comune ha eseguito il calcolo dei costi sulla base del numero di alunni che usufruiscono del servizio ed ha conseguentemente deciso di stanziare €3.500 per il periodo compreso tra ottobre e dicembre 2020 e €8.500 per il periodo da gennaio a giugno 2021.

 

“Il sacrificio è stato considerevole ma necessario. – ha proseguito il Sindaco – “Sicurezza, sanificazione e distanza minima sono i capi saldi che dobbiamo garantire per ogni servizio.” 

Ultimo aggiornamento

Mercoledi 23 Dicembre 2020