Giornata Internazionale per la Consapevolezza dell'Autismo

Ora più che mai, la giornata del 2 aprile è un invito alla sensibilizzazione sul tema dello spettro dell'autismo e dei diritti che vanno loro garantiti

Data:
02 Aprile 2021
Immagine non trovata

GIORNATA INTERNAZIONALE PER LA CONSAPOLEZZA DELL’AUTISMO

 

Il 2 Aprile si celebra in tutto il mondo la Giornata Internazionale per la Consapevolezza dell’Autismo (World Autism Awareness Day), istituita dall’Assemblea Generale dell’ONU nel 2007 al fine di richiamare l’attenzione sul riconoscimento dei diritti delle persone con autismo, tema che molto spesso viene sottovalutato.

 

L’autismo, che oggi viene identificato come disturbo dello spettro autistico (o ASD,  acronimo di Autism Spectrum Disorder), è una patologia che si presenta genericamente a partire dai 6 anni di età e può protrarsi fino ai 18. I bambini con questo disturbo riscontrano numerose difficoltà nella comunicazione, nella comprensione, nell’interazione sociale, spesso presentano ipersensibilità verso rumori o movimenti abitudinari e nei casi più gravi possono addirittura raggiungere crisi epilettiche.

 

In particolare, durante il periodo di emergenza dettato dalla pandemia da Covid-19, le persone con il disturbo dell’autismo sono state tra le categorie maggiormente penalizzate, data la loro necessità di attenzioni specifiche e mirate, non solo nell’ambito scolastico ma anche lavorativo.

Sono numerose le iniziative organizzate allo scopo di sensibilizzare la popolazione su questo tema; un esempio è l’iniziativa #ilbluaddosso lanciata dall’ANGSA (Associazione Nazionale Genitori perSone con Autismo), che invita le persone ad indossare qualcosa di blu e a condividere le proprie foto sui canali social.

Per l'occasione la facciata principale di Palazzo Chigi sarà illuminata di blu durante la sera del 1° aprile e fino all’alba del 2 aprile,

Anche la Rai ha deciso di sensibilizzare il suo pubblico con una programmazione dedicata per l’intera giornata del 2 aprile; verranno infatti trasmessi numerosi programmi che affronteranno il tema del riconoscimento dei diritti delle persone nello spettro autistico, approfondito mediante interventi degli esperti.

 

 “Mai come quest’anno” – sottolinea il Sindaco di Vigodarzere, Adolfo Zordan – “la ricorrenza del 2 aprile incoraggia tutti noi a riflettere sulle difficoltà che si nascondono dietro questa silenziosa patologia e alla necessità di garantire i diritti per le persone con autismo, garantendo loro equità con ogni mezzo disponibile.”

 

Ultimo aggiornamento

Venerdi 02 Aprile 2021