Nuovo Piano di Comunicazione sui rischi climatici dell’Unione Medio Brenta (PD)  - VENETO ADAPT

VENETO ADAPT

Data:
16 Giugno 2021
Immagine non trovata

Nuovo Piano di Comunicazione sui rischi climatici dell’Unione Medio Brenta (PD)  - VENETO ADAPT

Vi riportiamo di seguito gli sviluppi operativi della comunicazione inserita nel Progetto di Veneto ADAPT. 

Potete leggere tutte le indicazioni necessarie per comprendere il progetto e partecipare collegandovi al seguente link :

 

https://dolomitihub.it/laboratorio-partecipazione-comunicazione-rischi-climatici/ 

 

Buona lettura

 

" Nuovo Piano di Comunicazione sui rischi climatici dell’Unione Medio Brenta (PD)

 

L'Impresa Sociale lo studio e l’elaborazione di un piano di comunicazione composito e partecipato sui rischi climatici.

Al via i progetti per ridisegnare la comunicazione sui rischi climatici del territorio del Medio Brenta.

 

L’omonima Unione di Comuni ha affidato a Dolomiti Lab S.r.l. Impresa Sociale la costruzione di un percorso di comunicazione orientato a diffondere i contenuti dei nuovi Piani di Protezione Civile, Acque e PAESC del territorio, all’interno del progetto Life Veneto Adapt finanziato con il contributo dello strumento finanziario LIFE dell’Unione Europea.

Il gruppo del Dolomiti Hub ricamato per l’occasione sarà composto dagli hubber Walter Moretto, Debora Nicoletto, Ermes Pozzobon, Luca Feltrin, Mattia Sajeva, Marco Tonet, Nicola Chiavarelli, Cinzia Gallina e dagli amici Giulio Mattiazzi, Francesca Cassaro, Lorenzo De Bon.

Le attività sono molteplici.

Verranno costruiti, forniti e posizionati nei tre municipi 3 totem informativi in legno di produzione sostenibile dotati di display, quali elementi di informazione e dialogo interattivo.

Verrà realizzato un pacchetto di materiali informativi, fra cui un sito web dinamico in cui saranno contenute tutte le informazioni legate ai rischi ambientali, i dettami dei nuovi Piani di protezione civile, contatti, indicazioni, mappe ed infografiche per migliorare conoscenza e sensibilizzazione rispetto ai temi dell’autoprotezione e del rapporto con il clima. Inoltre saranno realizzati e forniti dei flyer in 3 lingue, cartoline infografiche per veicolazione dei messaggi legati alle tematiche, testi di copywriting dedicati per la veicolazione dei messaggi via social, newsletter, whatsapp, e guide semplificate dei Piani di Protezione Civile.

E poi il fiore all’occhiello dell’approccio orientato alla creazione di valore diffuso di Dolomiti Hub: un laboratorio di partecipazione con un gruppo di community holder rappresentativo delle anime del territorio che deciderà quali sono i modi migliori per comunicare rispetto ai temi dei rischi climatici, e porterà, alla fine del processo partecipativo, alla produzione delle soluzioni di strategie per la comunicazione dei rischi climatici e dei piani di protezione civile dei Comuni di Cadoneghe, Curtarolo e Vigodarzere. Verranno attivati la popolazione locale e gli stakeholder con metodologie di co-progettazione e l’utilizzo di una piattaforma innovativa di co-design collaborativo messa a punto da WeEurope S.r.l. in collaborazione con SHERPA S.r.l., spin-off dell’Università degli Studi di Padova. 

Quello che emergerà durante e alla fine del laboratorio saranno elementi per affinare i contenuti dei materiali informativi e dei totem. L’obiettivo è far sì che la comunicazione diventi davvero un processo circolare in cui tutti gli attori, dalle istituzioni ai singoli, siano partecipi e contribuiscano a ridurre i rischi in caso di emergenza quanto nella vita di tutti i giorni."

Ultimo aggiornamento

Martedi 10 Agosto 2021