MACELLAZIONE AL DI FUORI DEL MACELLO PER IL CONSUMO DOMESTICO PRIVATO

CAMBIATE LE MODALITA' PER LA MACELLAZIONE PER IL CONSUMO DOMESTICO PRIVATO

Data:
27 Ottobre 2021
Immagine non trovata

Il decreto legislativo 2 febbraio 2021 n. 27, nel rispetto del regolamento (UE) 2017/625 in materia di controlli ufficiali e di altre attività ufficiali sulla filiera agroalimentare, ha abrogato il Regio Decreto 20 dicembre 1928 n. 3298, ed è stato quindi stabilito che:


- la procedura che prevedeva “l’autorizzazione dall'Autorità comunale” è sostituita dalla “comunicazione del luogo e della data della macellazione all’AULSS territorialmente competente sull’allevamento”, da parte del privato interessato;

- non vi è più l’obbligo dell’ispezione sistematica, da parte del veterinario dell’AULSS, delle carni degli ungulati macellati al di fuori del macello per il consumo domestico privato, ma la disciplina di tale attività è posta in capo alla Regione. I privati interessati possono comunque richiedere l’ispezione delle carni come prestazione a pagamento.

Le AULSS mettono a disposizione dell’utenza, anche sul proprio sito web, le informazioni sulle procedure che gli interessati devono seguire in caso di macellazione per il consumo domestico privato al di fuori del macello.

In allegato il modello di comunicazione da trasmettere all'AULSS competente per territorio e le indicazioni e i recapiti  dell'Azienda Ulss 6 Euganea competente per il nostro territorio.

 

Ultimo aggiornamento

Giovedi 25 Novembre 2021